contatore gratis

Articoli

Archivio articoli

CONVEGNO NAZIONALE - 12 NOVEMBRE 2018

 “ITALIA, EUROPA: UN NUOVO RIFORMISMO”

 

Promosso da:

                      Fondazione Achille Grandi - Circolo Fratelli Rosselli  - Koiné

            L'Italia che Verrà - Mondo Operaio - Riformismo e Solidarietà

 

     ROMA 12 NOVEMBRE 2018 UNIVERSITA' LA SAPIENZA, AULA MAGNA

 

PROGRAMMA >>>

RELATORI >>>



 

L'ITALIA CHE VERRA' E KOINE'

PER IL VOTO AL CENTRO-SINISTRA

PD e LeU dimostrino volontà di cooperazione


PD e LeU dimostrino volontà di cooperazione: si presentino uniti in Lombardia

Koiné sente l’esigenza di rivolgere a PD e LeU un appello perché ora e non dopo le elezioni politiche 

nazionali dimostrino una concreta volontà di confronto e cooperazione. 

Le elezioni del 4 marzo prossimo sono un appuntamento decisivo per il futuro sociale ed economico dell’Italia. Il diffuso disamore verso la politica aggrava i rischi di un ampio astensionismo. Sono tre le grandi questioni che incideranno sulle intenzioni di voto degli italiani: l’Europa, l’immigrazione, il lavoro. E’ su questi nodi strategici che si stanno sempre più delineando gli schieramenti politici in campo. 

Leggi tutto...

SAVE THE DATE - FORUM KOINE'

Koiné è consapevole che la questione immigrazione è tra le cause delle crescenti rabbie che serpeggiano nella società italiana. Non va sottovalutata, anche quando è frutto di menzogne. Per questo, occorre una strategia di medio e lungo periodo per un’accoglienza ordinata e dignitosa,per una integrazione consapevole e programmata, per un riconoscimento di italianità ai figli di immigrati nati nel nostro Paese. Questa strategia ha bisogno di una dimensione europea, oltre che italiana, sia per l’integrazione che per gli investimenti nei Paesi di partenza dei flussi migratori.


 Koinè invita a partecipare al Forum


TRA REALE E PERCEPITO
ius soli e integrazione multiculturale, un unico progetto

 i partecipanti si confronteranno con
Mario Morcone (Capo Gabinetto del Ministero Interno)
David Sassoli (Vice Presidente del Parlamento Europeo)

il programma definitivo 

Il Forum si svolgerà il 20 novembre 2017 presso l'Auditorium di via Rieti dalle ore 15 alle 18

Lettera aperta a CGIL, CISL e UIL

Cari amici e compagni,

la recente sortita di Di Maio, con la inconcepibile minaccia rivolta soprattutto al sindacalismo confederale, minaccia che comprende il proposito di riformarlo autoritariamente se mai lui dovesse arrivare a Palazzo Chigi, è sicuramente indicativa dei limiti del dirigente "pentastellato". Sia della sua cultura costituzionale, come della sua consapevolezza circa il ruolo essenziale dell'autonomia dei gruppi intermedi nell'assicurare l'indispensabile vitalità democratica, nelle società complesse e fortemente strutturate. L'improvvida uscita del giovane parlamentare, della nebulosa grillina, potrebbe indurre i più sprovveduti a credere che la dialettica sociale possa essere neutralizzata "statalizzando" la società. Tuttavia, non c'è dubbio che la sconsiderata sortita di Di Maio può, al tempo stesso, essere interpretata come una spia anche del declino della popolarità del sindacato. Condizione che induce alcuni politici e politicanti ad uniformarsi a quello che viene considerato il "senso comune". Anche se, come spiegava bene Manzoni, è generalmente diverso, e non di rado opposto, al "buon senso". Insomma, Di Maio è stato l'ultimo in ordine di tempo a dire sciocchezze sul sindacato. Ma non è nemmeno l'unico. Basterà ricordare che non moltissimo tempo fa un noto politico, investito da preminente responsabilità istituzionale, non aveva esitato ad affermare che il tempo dedicato al confronto con il sindacato era da considerare, nei fatti, "tempo sprecato". 

Leggi tutto...

FORUM

Koiné ti invita al FORUM su: L' EUROPA DOPO LE ELEZIONI TEDESCHE: SPERANZE O TIMORI?

Il 4 ottobre 2017 presso il CNEL, Sala Gialla Viale Davide Lubin, 2 a partire dalle ore 15,00.

 

I lavori si svolgeranno come segue:

Introduce:        Emilio Gabaglio

Relazionano:     Pierluigi Ciocca, Ernst Hillebrand, Marcello Messori

Hanno assicurato il loro intervento: Pier Paolo Baretta, Marco Bentivogli, Giorgio Benvenuto, Salvatore Biasco, Stefano Ceccanti, Carmelo Cedrone, Mario Colombo, Luigi Covatta, Pier Virilio Dastoli, Carlo Ghezzi, Udo Gumpel, Giuseppe Iuliano, Enzo Mattina, Agostino Megale, Carlo Parietti, Gianni Principe, Beppe Vacca.

Conclude:          Raffaele Morese (Presidente Koine')

 

Per ragioni organizzative si prega di comunicare la partecipazione alla segreteria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

APRIAMO IL DIBATTITO SUL SI E SUL NO ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE

Koinè ha deciso di non assumere una posizione ufficiale sul referendum relativo alla riforma della Costituzione. Ma vuole  dimostrare che è possibile discuterne apertamente senza alzare i toni  e senza demonizzazioni di ogni genere. Una discussione a tutto campo,  libera, tra persone che credono nel valore della dialettica e del  confronto come metodo per arrivare ad un voto responsabile. Per questo  tutti sono invitati a partecipare, inviandoci le proprie opinioni

Pierre Carniti - Referendum costituzionale: perché voto NO >>>

Raffaele Morese - Un voto consapevole >>>

Fabrizio Barca - Due parole animano questo pro-memoria sul Referendum costituzionale. Sentimento e Ragione >>>

Stefano Balassone - Riforma costituzionale - Referendum >>>

Giovanni Guerisoli - Finalmente ci si da una mossa >>>

Enzo Mattina - Con tutto il rispetto per il NO, voto SI >>> 

Gigi Covatta - Un no che arruffa tante ipotesi di riforma costituzionale >>>

Vincenzo Alessandro - E pluribus unum >>>

Silvano Miniati - Referendum >>>

Giovanni Principe - Voto no. per non allontanare la politica dai cittadini >>>

Beppe Casadio - Un voto che cambierà lo scenario politico >>>

Giorgio Panizzi - Votero' SI >>>

Cecilia Brighi - Stufa di rimanere ferma ai blocchi di partenza >>>

 Gigi Marelli  - Voterò SI. Senza se e senza ma >>>

Mario Ajello - Il Sì al referendum incoraggia la voglia di reagire degli italiani >>>

Pinuccia Cazzaniga - Tre motivi convincenti per votare SI al referendum >>>

Marino Lizza - Voto Sì, PER qualcosa e non CONTRO qualcuno >>>

Giovanni Avonto - BREVI E SEMPLICI MOTIVAZIONI  PER IL "NO" >>>

Gianfranco Bonacci - Il NO Giapponese  e similitudini >>>

UN LUTTO INATTESO HA COLPITO KOINÉ

Improvvisamente, Silvano Miniati non è più tra noi. Ieri, un infarto lo ha stroncato, interrompendo violentemente una vita spesa per la tutela della dignità dei lavoratori. E’ stato a lungo capo del sindacato dei pensionati della UIL, ma non è mai andato in pensione. Sempre attivo, sempre presente. Tra una settimana doveva presentare il suo ultimo libro sugli anziani, assieme a Benvenuto, a Milano. E’ stato, sin da giovane, un attento e raffinato militante di sinistra, mai settario, sempre disponibile. La politica, per lui, è stata una vocazione, non un mestiere. Forse per questo non è saltato dall’altra parte, dopo l’esperienza del sindacalismo confederale. E’ stato anche tra i fondatori di Koiné e la condivisione di questa esperienza è testimoniata dall’assiduità con cui ha partecipato alla vita dell’associazione. Ricorderemo i suoi interventi e i suoi consigli sempre puntuali, pungenti e mirati. E con il ricordo, anche la gratitudine per la sua amicizia.  

Utente

Ultimi commenti

Iniziative varie



LEZIONE ANNUALE ASTRIL

Martedì 31 ottobre alle ore 10.30, presso la Sala delle Lauree del Dipartimento di Economia dell'Università di Roma Tre, si terrà laLEZIONE ANNUALE ASTRIL con il Presidente ISTAT prof. Giorgio Alleva su “LAVORO, POVERTA’ E DISUGUAGLIANZA: UNA LETTURA INTEGRATA DEI DATI”.




Seminario di discussione

Seminario di discussione: Un lungo addio? I rapporti tra i partiti e i sindacati presso il Dipartimento di Scienze sociali ed economiche (DiSSE) Facoltà di Scienze politiche, Sociologia, Comunicazione Università degli studi di Roma «La Sapienza»- Via Salaria, 113 Aula Portico - Martedì 17 ottobre 2017 ore 10:30 - 13:00



SEMINARIO ''LE RELAZIONI INDUSTRIALI''

LE RELAZIONI INDUSTRIALI TRA GALLEGGIAMENTO E PROGETTUALITÀ. NUOVE FORME DI CONTRATTAZIONE AZIENDALE, PARTECIPAZIONE E WELFARE. Il 13 giugno 2016 presso SPAZIO IDEA – VIA LANZONE 36, MILANO Ore 16.00 – 19.00

Durante il seminario verrà, tra l’altro, presentato il libro: IL MUTUALISMO. PER UN NUOVO STATO SOCIALE

di Sandro Antoniazzi, Marco Carcano, Sergio Zaninelli

 PROGRAMMA DEL SEMINARIO

Presentazione del seminario

Andrea Volpe, Direttore Generale ISMO

Introduzione al tema ed ai contenuti del libro

Sergio Zaninelli, già Rettore Università Cattolica del Sacro Cuore

Spunti per un progetto sul rapporto fra produttività, welfare aziendale, partecipazione e contrattazione aziendale

Marco Carcano, Senior Partner ISMO

Tavola rotonda coordinata da Roberto Ferrari, Senior Partner ISMO Piero Albini, Direttore Area Lavoro e Welfare di Confindustria

Marco Bentivogli, Segretario Generale FIM CISL

Elena Lattuada, Segretario Generale CGIL Lombardia

Umberto Tossini, Direttore Risorse Umane e Organizzazione Automobili Lamborghini

Interventi programmati di:

 

Manuela Amoretti, Sandro Antoniazzi, Alberto Apollo, Guido Baglioni, Roberto Benaglia, Andrea Pallante, Pierantonio Varesi, Luigi Volpe...



Il Socialismo europeo e la Grande Guerra

Il Socialismo europeo e la Grande Guerra - Trento, 23-24 giugno 2016 presso Le Gallerie Piedicastello, Trento – Sala Conferenze.

Giovedì 23 ore 15:00-19:30

Programma:

“Socialismi europei di fronte alla Grande Guerra” - Indirizzi di saluto a nome degli Enti organizzatori, della Provincia autonoma di Trento e del Comune di Trento
Presiede e modera: Giorgio Benvenuto Introduce: Paolo Pombeni Comunicazioni:

-Gabriele D’Ottavio: “Il caso tedesco” § Giulia Guazzaloca: “Il caso inglese”
-Maurizio Cau: “Il caso austriaco”
-Michele Marchi: “Il caso francese”
-Zeffiro Ciuffoletti: “Il caso italiano”

Conclusioni: Timothy G. Ashplant

“Attorno a Cesare Battisti: socialismo e nazione” Presiede e modera: Carlo Ghezzi
Introduce: Giuseppe Ferrandi
Comunicazioni:

-Mirko Saltori: “Il socialismo trentino”
-Fabrizio Rasera: “Cesare Battisti”
-Harald Troch: “Socialismo austriaco ieri e oggi”

Tavola rotonda
Presiede e modera: Gennaro Acquaviva Giuliano Amato
Susanna Camusso 



IL GOVERNO DELLA CITTA?

Convegno  12-13 maggio 2016 presso la Sala Buttinelli - parrocchia della Trasfigurazione di NSGC a  Roma in Piazza della Trasfigurazione 3 (monteverde).
Programma del convegno:
Giovedì 12 maggio alle ore 16.30: Roma un manifesto per la rinascita
Venerdì 13 maggio pre 9.30: Una politica per la città. Le buone pratiche amministrative 

Compila il form e avrai tutte le informazioni che ti serviranno per diventare Socio Koine
La trasparenza delle spese e delle fonti di finanziamento è un fondamento della cultura di Koinè