contatore gratis

Articoli

Archivio articoli

“Appello delle Associazioni Fratelli Rosselli, Koiné, Teorema per le elezioni europee del 26 Maggio 2019”

Siamo alla vigilia di una difficile e complessa consultazione elettorale, segnata da una grave crisi economica e da insorgenti populismi nazionalistici. Le forze populistiche, presenti soprattutto nei Paesi dell’est europeo e di più recente ingresso nell’Unione, stanno alimentando le paure e i rancori derivanti dalla più grave crisi economica e sociale dell’Europa post bellica. L’obiettivo reale di queste forze populistiche è quello di distruggere la possibilità che l’Unione diventi un soggetto politico forte, autorevole, in grado di competere e di confrontarsi con le grandi potenze globali di questo inizio di secolo (USA, Russia, Cina).

Se l’Europa non assume al più presto le prerogative di un soggetto politico sovranazionale, entro breve tempo saranno messe in discussione le grandi conquiste sociali, di cui l’Europa è avanguardia nel mondo: il sistema di welfare, l’istruzione e la sanità per tutti i cittadini, la ricerca e il sostegno alla produzione, il lavoro per i giovani, la garanzia delle pensioni, l’accoglienza e l’integrazione degli emigrati, la salvaguardia dei diritti umani e civili.

Il voto del 26 maggio, contro tutte le forze populistiche e nazionalistiche, deve rappresentare il riscatto e l’orgoglio per tutti gli Europeisti democratici.

L’Italia ha bisogno dell’Europa e l’Europa ha bisogno dell’Italia.

Rivolgiamo un appello a tutti i democratici italiani per recarsi al seggio elettorale, nella giornata dell’Unione europea, il prossimo 26 Maggio 2019.

 

 

Roma, 24/05/2019


......................Diamo anima all'Europa..............

ASSOCIAZIONE KOINE'
ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a 
PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

CHANGE.ORG

FIRMA ANCHE TU!

http://chng.it/zJgLLZzC9T

21 MARZO, BANDIERE PER IL FUTURO

DIAMO ANIMA ALL’EUROPA

Accogliendo con entusiasmo e con impegno civico

la proposta di Romano Prodi, il 21 marzo, inizio di primavera

e festa di San Benedetto, Patrono d’Europa, esponiamo insieme


la bandiera Europea e la bandiera Italiana che sono il simbolo


dell’unità del popolo, a garanzia dell’inclusione di tutti;

della solidarietà, sostenuta con convinzione, nonostante minacce e difficoltà;

del progresso, realizzato con l’ingegno e il lavoro di tutti e per tutti;

della partecipazione, per contrastare ogni deviazione del potere;

della democrazia, per il futuro e la libertà delle giovani generazioni;

della pace, che si consolida con il dialogo e il rispetto tra i popoli;

dell’ identità di un’intera comunità che confida nella legalità, nella multiculturalità, nell’umanesimo condiviso.

 

Iniziamo un nuovo percorso dell’Europa

manifestiamo ovunque sventolando le nostre bandiere

  

promotori:

Area civica, Fondazione A. Grandi, Circolo Fratelli Rosselli, Democrazia solidale, Koiné, Laboratorio Europa, L’Italia che verrà, Mondoperaio, Riformismo e solidarietà, Associazione Teorema

  

Per adesioni e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.e-koine.com 

Per sostegno: Ass. Koiné, IBAN: IT33-H030-6905-0361-0000-0002-353

 

https://www.e-koine.com

 

 

ADESIONI 21 MARZO BANDIERE PER IL FUTURO

#ADESIONIA21MARZOBANDIEREPERILFUTURO

C3Dem-Costituzione Concilio Cittadinanza
Comunità S. Egidio
Legautonomie
Assonime
Innocenzo Cipolletta
Stefano Micossi
Cecilia Brighi
Luigi Morelli
Rocco Soldo
Sandro Antoniazzi - Fondazione S.Carlo
Mario Di Massa
EUROPEA parlano i fatti
Michele Buonerba - Segr. Generale della Cisl Alto Adige
Linda Gilli - Presidente di Inaz
Prof. Antonio Lerario
Irma Laurenti
Associazione Attivamontesacro 
Area civica
Fondazione A. Grandi
Circolo Fratelli Rosselli
Democrazia solidale
Koiné
Laboratorio Europa
L’Italia che verrà
Mondoperaio
Riformismo e solidarietà
Lia Morese Creative
Mario Volpi
Partito Democratico di Villa San Giovann

Partito Democratico (Roma)

Partito Democratico (Lazio)

#AGGIORNAMENTIQUOTIDIANI

CS - “21 marzo - Bandiere per il futuro”

Primo comunicato stampa del gruppo 21 marzo bandiere per il futuro

 

Europa: “21 marzo - Bandiere per il futuro”, al via l’iniziativa lanciata da Prodi

Nel primo giorno di primavera, l’invito a esporre le bandiere dell’Italia e dell’Europa per nuovo risorgimento del progetto europeo

Ha preso il via “21 marzo – Bandiere per il futuro”, l’iniziativa nata dall’appello di Romano Prodi di esporre, nel primo giorno di primavera, sui balconi i drappi dell’Italia e dell’Europa da parte di tutte le forze attive e di tutti i cittadini.

A raccogliere l’invito sono state diverse associazioni - Area Civica, Circolo Fratelli Rosselli, Democrazia Solidale, Fondazione Achille Grandi, Koinè, Laboratorio Europa, L’Italia che Verrà, Mondoperaio, Riformismo e Solidarietà, Associazione Teorema che hanno organizzato un incontro con Romano Prodi e esponenti del mondo produttivo, del lavoro, del volontariato e della società civile e delle Istituzioni locali. L’incontro è stato l’occasione per presentare l’iniziativa e condividere il testo di un appello congiunto. 

Tutti i presenti hanno convenuto sulla necessità di dare vita a un nuovo corso europeo, anche attraverso l’impegno dei cittadini a testimoniare l’irreversibilità della scelta di un’ Europa autorevole nel mondo e socialmente orientata all’equità nel benessere, alla multiculturalità e alla legalità.

Per questo si impegnano a diffondere, in autonomia e, ove possibile, con un coordinamento territoriale, l’invito a tutti i cittadini di esporre dalle proprie abitazioni, dai luoghi di lavoro, di studio, di svago, le bandiere dell’Italia e dell’Europa.

UN GESTO DI BATTAGLIA IDEALE

di R. Morese

Esporre oggi, con il clima politico e culturale montante verso l’intolleranza della dialettica democratica, le bandiere dell’Italia e dell’Europa non è un gesto di romantica appartenenza. Né di sfida alle ottusità vendute come buon senso, alle visioni che si consumano nell’attimo in cui si esprimono. Ritengo che la proposta di Prodi di esporre entrambe le bandiere il 21 marzo prossimo sia un gesto di battaglia ideale.

Leggi tutto...

CONVEGNO NAZIONALE - 12 NOVEMBRE 2018

 “ITALIA, EUROPA: UN NUOVO RIFORMISMO”

 

Promosso da:

                      Fondazione Achille Grandi - Circolo Fratelli Rosselli  - Koiné

            L'Italia che Verrà - Mondo Operaio - Riformismo e Solidarietà

 

     ROMA 12 NOVEMBRE 2018 UNIVERSITA' LA SAPIENZA, AULA MAGNA

 

PROGRAMMA >>>

RELATORI >>>



 

L'ITALIA CHE VERRA' E KOINE'

PER IL VOTO AL CENTRO-SINISTRA

Utente

Compila il form e avrai tutte le informazioni che ti serviranno per diventare Socio Koine
La trasparenza delle spese e delle fonti di finanziamento è un fondamento della cultura di Koinè