contatore gratis

Articoli

Archivio articoli

Non si può soltanto rosicare

di Raffaele Morese

Dopo quello che sta emergendo dai bassifondi (neri e meno neri, e questi più sfacciati dei primi) di molte Regioni, sono sempre più convinto di quello che ho scritto qualche tempo fa su questo blog. Via le Regioni dal nostro ordinamento istituzionale. Non sono d'accordo con Onida che, sul Corriere della  Sera di lunedì 24, replica ad Ainis (I pachidermi delle Regioni, Corriere della sera, 22/9/2012) che aveva elencato le ragioni strutturali del degrado di questo livello di democrazia. Il primo ha difeso l'istituzione e ha scaricato ogni responsabilità sui comportamenti individuali. Questi ovviamente sono di un'enormità sconfinata perchè avulsi da ogni pur minima etica civile e morale. Ma è il livello e i contenuti dell'azione amministrativa che fa acqua e mette una pietra tombale sull'articolo V della Costituzione. Con buona pace per il centrosinistra (non la Lega, si badi), che fu il promotore di quel disegno federativo.

Ma, chi è convinto che la Regione è ormai un'entità istituzionale e democratica superata dagli eventi, non può soltanto "rosicare" ed esprimere tutto il proprio sdegno. Deve agire. Per esempio chiedendo ai partiti che si presenteranno alle prossime elezioni politiche di mettere nei propri programmi il superamento delle Regioni. Raccogliamo le firme?

Utente

Compila il form e avrai tutte le informazioni che ti serviranno per diventare Socio Koine
La trasparenza delle spese e delle fonti di finanziamento è un fondamento della cultura di Koinè