contatore gratis

Articoli

Archivio articoli

BUON 1° MAGGIO A TUTTI

Con i tempi che corrono, la retorica non serve. Anzi, darebbe fastidio. Il lavoro è aggredito dalla crisi come mai è successo nella storia della Repubblica italiana. Per questo deve diventare la questione centrale del Paese.

In funzione di questo obiettivo devono essere messi in moto tutti i meccanismi possibili, anche quelli che sembrano impossibili. Si dice basta con le tasse, ma dove prendere i soldi per finanziare lo sviluppo? Meno spese, d'accordo soltanto se non significa che venga di nuovo tartassato il welfare nazionale e locale. E se non basta tagliare le spese? Vendere immobili pubblici e assets produttivi dello Stato non a parole ma con fatti concreti. E se non basta vendere, perchè il debito pubblico si sta mangiando attraverso gli interessi questi risparmi? Lotta all'evasione fiscale e patrimoniale sui grandi redditi liquidi, visto che sulla casa si sta finanche esagerando.

Ma non basta. I soldi vanno dati a chi recupera gente dalla Cig, a chi assume i giovani, a chi investe in ricerca, a chi fa formazione, ma chi punta a produrre beni e servizi materiali ed immateriali di eccellenza. Utopia? No. Così fa la Germania, il Brasile, gli Stati Uniti. Perchè non dovremmo fare così anche noi?

Buon 1° Maggio da Raffaele Morese 

Utente

Compila il form e avrai tutte le informazioni che ti serviranno per diventare Socio Koine
La trasparenza delle spese e delle fonti di finanziamento è un fondamento della cultura di Koinè